Bonus edilizio 110% novitÓ in arrivo

mercoledý 30 marzo 2022   Nessun commento
Inserito in: News Immobiliari
Bonus edilizio 110% novitÓ in arrivo

Come funziona la cessione del credito del superbonus 110 nel 2022

 

Superbonus 110 cessione credito 2022

Le ultime normative sul superbonus 110, in primis il decreto sostegni ter, hanno cambiato le regole del gioco per la cessione del credito per il 2022 e lo sconto in fattura. Non solo per il bonus 110, ma anche per il resto dei bonus edilizi. Vediamo come funziona adesso la cessione del credito, sia alle banche che alla posta, grazie alle tante novità.

Cessione del credito nel Decreto Sostegni ter

Il Decreto Sostegni ter è stato approvato in maniera definitiva dal Parlamento ed è diventato legge dello Stato. Una delle più importanti novità del testo riguarda proprio la cessione del credito che viene completamente modificata. 

Come funziona

In particolare vengono introdotte le seguenti novità per la cessione del credito del superbonus 110 nel 2022

Stop della cessione del credito indefinita: Il superbonus 110 e gli altri bonus edilizi possono essere ceduti un massimo di tre volte, essendo la prima volta aperta a tutti i soggetti e le due successive solo a banche, intermediari finanziari e società appartententi a un gruppo bancario vigilati, o a imprese di assicurazione autorizzate ad operare in Italia.

Viene introdotta però una fase transitoria che riguarda i crediti che alla data del 7 febbraio 2022 sono stati oggetto in precedenza di una cessione del credito o di uno sconto in fattura, per i quali è ammessa un'ulteriore cessione ad altri soggetti.

Stop alla cessione del credito parziale: i crediti derivanti dall'esercizio delle opzioni per lo sconto in fattura o la cessione del credito non possono formare oggetto di cessioni parziali dopo la prima la prima comunzione dell'opzione all'Agenzia delle Entrate (questo vale per le comunicazioni a partire dal 1º maggio 2022)

Nullità dei contratti di cessione: il decreto Sostegni ter prevede che in violazione delle precedenti disposizioni sia prevista la nullità dei contratti di cessione.

Sanzioni: vengono inasprite le sanzioni in caso di frode, sia per chi ne usufruisce sia per i tenici asseveratori. In particolare viene stabilita una reclusione da due a cinque anni e la multa da 50.000 euro a 100.000 euro per il tecnico abilitato che dichiara informazioni false o omette informazioni rilevanti. Se il fatto è compiuto per ottenere profitti per sé o per gli altri la pena è aumentata.

Assicurazione professionale: confermate le modifiche al decreto rilancio per le quali il tecnico asseveratore deve dotarsi di un'assicurazione professionale, che può essere di tre tipi:

  1. una single projet per il singolo intervento
  2. la normale RC professionale purché abbia determinate caratteristiche
  3. una polizza specifica per le attività di attestazione e asseverazione.

Bollino blu anti truffa

Il decreto Anti frodi ha inoltre reso operativo, siempre per le cessioni comunicate all'Agenzia delle Entrate a partire dal 1º maggio 2022, il cosidetto "bollino blu" , un codice identificativo attribuito ai crediti d'imposta che dovrà essere indicato per le ulteriori cessioni del credito

Superbonus 110, Cessione del credito o sconto in fattura

Le disposizioni per la cessione del credito del superbonus 110 sono valide anche per lo sconto in fattura. Ricordiamo che lo sconto in fattura si traduce in un vero e proprio sconto Lo sconto in fattura consiste in un vero e proprio sconto ad opera della ditta che effettua i lavori fino a un importo non superiore al costo stesso dei lavori. 

Poste Italiane

Dopo le novità del Sostegni ter è stata riaperta la piattaforma per la cessione del credito di Poste Italiane, ma con ulteriori maggiori condizioni richieste.

Banche

Le banche, insieme alle assicurazioni e ai istituti intermediari sono gli unici soggetti a cui sarà possibile continuare a cedere il credito. Ma c'è chi denuncia un possibile collasso del meccanismo, dato che il plafond a disposizione delle banche non è illimitato.

 

 

 




Lascia un Commento


Immagine Antispam aggiorna

Benvenuto! Clicca su uno dei nostri assistenti per inviare un messaggio, vi risponderanno il prima possibile.

Chat via WhatsApp